BlackDandì

BlackDandì

Expo of the week 24 Luglio

Virtual Art GalleryPosted by dani Mon, July 24, 2017 07:37:31

Siamo nel 1917 e dalla collaborazione tra il pittore Picasso e il coreografo Massine viene creato il balletto “Parade” da un’idea di Jean Cocteau su musica di Satie. Il sipario dipinto da Picasso pone al centro acrobati, saltimbanchi, musicisti e pagliacci che preannunciano le scene del balletto che si svolgeva sotto un tendone da circo. Tra i costumi abbiamo un cavallo in stile cubista e una struttura cubista ideata per il Manager di Parigi.

Il balletto era stato commissionato da Sergej Diaghilev ideatore-impresario dei Ballets Russes, il quale diceva spesso a Cocteau: “SORPRENDIMI!” Questo fu lo slogan dell’epoca ed esprimeva bene il furore con cui gli artisti creavano un modo sempre nuovo di esprimere il proprio tempo.

Cocteau dice che “Parade” è nato con un colpo di bacchetta “è i libri sono scritti, la macchina fotografica sgobba, la penna disegna, l’attore recita. E’semplicissimo, un mago. E’ inutile che analizziamo il nostro lavoro. E’ stato montato senza sforzo”.
Parade introdusse Picasso a teatro e questo fu l’inizio del suo riconoscimento pubblico del suo lavoro. Sul programma di sala fu scritta una nota a cura del poeta, drammaturgo d’avanguardia G. Apollinaire:

“Parade è l’esprit nouveau” ed evidenziava che “il legame tra costume, scenografia e coreografia ha dato origine ad un certo surrealismo quale espressione dello spirito nuovo e trasformerà le arti in gioia universale”.
“Suoni, gesti, grida, rumori,musica,danza, acrobazia, poesia, pittura, cori azioni e multipli decori questo è ciò che Parade voleva essere” e Cocteau credeva che tutto questo fosse cubismo. Picasso infatti voleva creare dipinti inaccettabili per far arrabbiare la gente, per far rendere conto che vivevano in un mondo pazzo in cui il mondo non era come pensavano che fosse e diceva “Per me un quadro è una somma di distruzioni ossia opposizione , destrutturazione dell’arte del passato” cosa che è il filo rosso che attraversa tutte le avanguardie artistiche del ‘900 come lo sono i Ballets Russes e la danza libera di Isadora Duncan oppositiva e nemica del balletto classico.


BlackDandi'



  • Comments(0)//blogarte.blackdandi.com/#post3

Expo of the week 19 Luglio 2017

Virtual Art GalleryPosted by dani Wed, July 19, 2017 13:49:31
"LA FONTAINE STRAVINSKY"
La Fontana Stravinsky è una particolare fontana pubblica che si trova vicino al Centro Pompidou di Parigi. La fontana è un bacino di 580 metri quadrati ed è stata creata nel 1983 dagli scultori Jean Tinguely e Niki de Saint Phalle, i pezzi meccanici sono di Jean Tinguely, mentre le opere colorate sono di Niki de Saint Phalle. La fontana è decorata con sedici sculture in movimento che spruzzano acqua e rappresentano le opere del compositore Igor Stravinsky:
Le Rossignol
L'Oiseau de feu
Petrouchka
Le Renard
La Clef de Sol
La Spirale
L'Elephant
Le Serpent
La Grenouille
La Diagonale
La Mort
La Sirène
L'Amour
La Vie
Le Cœur
Ragtime



  • Comments(0)//blogarte.blackdandi.com/#post2

Cos'è la Virtual Art Gallery?

Virtual Art GalleryPosted by dani Wed, July 19, 2017 13:41:30
Virtual Art Gallery è un gruppo su Facebook, una galleria d'arte virtuale dove poter esporre le proprie opere d'arte, pezzi unici di qualsiasi genere artistico.

Questo gruppo ha lo scopo di far conoscere le mille forme artistiche esistenti, sia famose che meno conosciute.

Ogni settimana ci sarà un "Expo of the week" , ovvero verrà pubblicata un'opera, un artista, una produzione, cercando di dare delle informazioni che aiutino a conoscere ed apprezzare.

Ogni mese invece ci sarà un "Guest Artist emergente", un artista o un creativo a cui dedicheremo un post che rimarrà in evidenza nel gruppo per tutto il mese. L'artista ospite ci parlerà di se e ci farà conoscere il suo lavoro. Questo è un modo per scoprire forme artistiche diverse, esprimere opinioni al riguardo, far conoscere artisti talentuosi che , anche nel loro piccolo, creano e producono arte!

Spero di riuscire a coinvolgere quante più persone in questo mio progetto!

Questo è il link del gruppo:

https://www.facebook.com/groups/643419239146404/


  • Comments(0)//blogarte.blackdandi.com/#post1